Feb 23, 2020 Last Updated 1:40 PM, Oct 11, 2019

FRAMMENTO 53 DI FEDERICO LODOLI E CARLO GABRIELE TRIBBIOLI

Categoria: 52a MOSTRA 2016
Visite: 1678 volte

fotogrammaframmento53 sito

Non mi importa se sei ateo, cattolico o musulmano

Se tu uccidi me, io uccido te .

Questa è la mia religione

Il FRAMMENTO 53 del titolo è quello di Eraclito:

Guerra è padre di tutte le cose di tutti re

gli uni disvela come dei e gli altri come uomini

gli uni fa schiavi e gli altri liberi

Ed è un documentario-intervista a 7 generali che hanno combattuto su fronti diversi della guerra civile liberiana, generali che a differenza del soldato massa (spesso anche ex soldati bambini) in balia degli eventi generali e dei signori delle guerra (spesso riciclatisi successivamente in politica) hanno avuto responsabilità attive sul campo e in un flusso di coscienza che tiene insieme una dimensione ferino tribale con una sovrastruttura spietatamente logica e lucida. Con la macchina da presa a mano, angoli e posizioni ravvicinati che insistono su corpi martoriati e primissimi piani senza alcuna concessione ad atti di cosmesi estetizzante escludono ogni riferimento personale e storico per farli assurgere a paradigma universale dell’insensatezza della guerra.

Proiezione ore 17 presso il Teatro Sperimentale di Pesaro, 4 luglio 2016

pedrolodoli sito

 

Presentazione audio del film. Interventi di Pedro Armocida, Bruno Torri e Federico Lodoli

 

PROIEZIONI SPECIALI

Federico Lodoli, Carlo Gabriele Tribbioli

FRAMMENTO 53

Italia/Svizzera 2015, 71’

sceneggiatura/screenplay: Federico Lodoli, Carlo Gabriele Tribbioli

montaggio/editing: Federico Lodoli, Carlo Gabriele Tribbioli

produttori/producers: Tommaso Bertani, Federica Schiavo

produzione/production Centre d’Art Contemporain (Ginevra), Federica Schiavo Gallery, Ring Film

Il film si apre con l’evocazione del dio della guerra. Frammento 53 è un documentario sulla guerra vista nella sua dimensione necessaria e universale, come un evento reale e al tempo stesso archetipico. Il fenomeno è stato studiato sul campo in Liberia, un paese segnato da conflitti peculiari, radicali e irrisolti, e caratterizzato da scenari, personalità ed eventi ascrivibili all’idea essenziale di guerra che gli autori intendevano evocare.

Federico Lodoli (Roma, 1982) è autore di vari lungometraggi documentari e ricercatore in filosofia. Sta scrivendo la tesi di dottorato presso la École des hautes études en sciences sociales (EHESS) di Parigi. Carlo Gabriele Tribbioli (Roma, 1982) è regista e artista visivo. La sua ricerca cinematografica nasce dalla pratica artistica: i progetti vengono sviluppati a partire da premesse teoriche che trovano poi applicazione in diverse aree (installazioni, film). I suoi lavori sono stati proposti da varie istituzioni artistiche europee.

 
 

Acquista on line

Alle origini di «Quarto potere». «Too much Johnson»: il film perduto di Orson Welles
alle origini di quarto potere
"Olympia" (con DVD) di Massimiliano Studer

Olympia

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando il sito web Formacinema, accetti l'utilizzo dei cookies. Cookie Policy