Feb 23, 2020 Last Updated 1:40 PM, Oct 11, 2019

OLYMPIA (1938): O DELLA MODERNITÀ DI UN CAPOLAVORO

Visite: 6252 volte

Booktrailer de "Olympia" di Massimiliano Studer.
Motion graphic design di Valeria Sonia Aufiero, Valentina Bonura, SImone Costagliola, Claudia Pazzaglia.

Sfida intellettuale. Questa è Leni Riefenstahl. E soprattutto sfide intellettuali sono le sue creazioni: i film interpretati e diretti, le foto, i reportage e le analisi antropologiche. Attraverso un secolo, quello “breve” per usare un’espressione di Hobsbawn, Leni Riefenstahl ha saputo cogliere le essenze del Terzo Reich e le sue componenti moderne, raccontando e mostrando l’estetica del Novecento. Il nazismo e la sua barbarie hanno trasmesso della Riefenstahl la sua migliore espressione: nel bene e nel male Leni ha condotto una vita all’insegna del bello e dell’armonia, anche a costo di passare per la musa di Hitler e la regista ufficiale della propaganda nazista. In Olympia (1938) ci sono tutte le caratteristiche, oramai irrinunciabili, della rappresentazione contemporanea delle Olimpiadi dell’era moderna. Sono terminate da poco le Olimpiadi di Londra del 2012 e, in questi mesi (da maggio ad agosto 2012), è stato possibile constatare che le scelte della Riefenstahl rivivono intatte come allora. 

Di Massimiliano Studer

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

200_-_Follia

FOLLIA di Luigi Profeta 

(60 x 120 - legno, resine acriliche, su tela – 2009)

Allegati:
FileDescrizioneDimensione del File
Scarica questo file (OLYMPIA O DELLA MODERNITÀ DI UN CAPOLAVORO.pdf)OLYMPIA O DELLA MODERNITÀ DI UN CAPOLAVORO.pdfLe innovazioni tecniche e di montaggio nel capolavoro della Riefenstahl: Olympia (1938)889 kB

Acquista on line

Alle origini di «Quarto potere». «Too much Johnson»: il film perduto di Orson Welles
alle origini di quarto potere
"Olympia" (con DVD) di Massimiliano Studer

Olympia

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando il sito web Formacinema, accetti l'utilizzo dei cookies. Cookie Policy