May 06, 2021 Last Updated 3:28 PM, Mar 16, 2021

DAVIDE FERRARIO: IL CINEMA DI ORSON WELLES

Published in Video
Read 209132 times
Rate this item
(0 votes)
Tagged under

In vista dello Speciale dedicato ad Orson Welles, siamo riusciti ad intervistare il regista, sceneggiatore e produttore cinematografico indipendente Davide Ferrario. Ma perché intervistarlo su Orson Welles? La risposta si trova nella sua biografia. Per anni, infatti, Davide Ferrario si è occupato di cinema nella veste di critico e per diverso tempo ha svolto la professione di distributore cinematografico di importanti autori tra cui Rainer Werner Fassbinder, su cui ha scritto anche il Castoro nr 102 a lui dedicato, Wim Wenders e Andrzej Wajda. 

Già negli anni '70 gestiva la programmazione di un cineclub di Bergamo, il Laboratorio '80 dove conobbe il cinema di Orson Welles anche grazie alla celeberrima personale completa su Welles organizzata nel 1977 da Paolo Mereghetti e l’Obraz Cinestudio di Milano. Fu una folgorazione che portò Ferrario a pensare di dedicare i suoi studi al regista di Citizen Kane.

More in this category: EYES WIDE SHUT MASK »

421046 comments

  • Comment Link game bắn cá đổi thưởng game bắn cá đổi thưởng Giovedì, 06 Maggio 2021 14:26

    Thank you for the good writeup. It in fact was a amusement
    account it. Look advanced to more added agreeable from you!
    By the way, how could we communicate?

  • Comment Link 우리카지노 우리카지노 Giovedì, 06 Maggio 2021 14:26

    Hey there, You have done a fantastic job.

    I'll definitely digg it and personally recommend to my friends.
    I'm sure they'll be benefited from this web site.

  • Comment Link 더킹카지노 더킹카지노 Giovedì, 06 Maggio 2021 14:25

    I was recommended this blog by my cousin. I'm not sure
    whether this post is written by him as no one else know such detailed
    about my problem. You're incredible! Thanks!

Leave a comment

Make sure you enter the (*) required information where indicated.Basic HTML code is allowed.

 
 

Acquista on line

Alle origini di «Quarto potere». «Too much Johnson»: il film perduto di Orson Welles
alle origini di quarto potere
"Olympia" (con DVD) di Massimiliano Studer

Olympia

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando il sito web Formacinema, accetti l'utilizzo dei cookies. Cookie Policy